DONNE E FISIOTERAPIA. Parliamo di… Prevenzione!

Date
Nov, 04, 2019

Parliamo di … PREVENZIONE!
Per chi non mi conoscesse: mi presento: sono Lucia Bobbola, dr.ssa in fisioterapia e mamma. Appassionata del mio lavoro, mi piace il buon senso, consigliare buone prassi per preservarsi in salute.
Credo nella prevenzione, diffondo su Instagram conoscenze supportate da contenuti scientifici e cerco di educare: vorrei fornire strumenti per effettuare scelte sane (anche per quanto riguarda lo stile di vita) sperando di incoraggiare un approccio libero e sereno al movimento.

Perché parlare di prevenzione?

La prevenzione aiuta a stare meglio e… una mamma che sta bene è una mamma più sorridente e più energica.
La nostra vita è quotidianamente bombardata da fonti di stress. Devi sapere che esistono due tipi di stress. Uno positivo, che dà la carica ed energie inaspettate: si chiama eustress. L’altro negativo, che appiattisce e fa perdere energie: si chiama distress.
È molto importante che eustress e distress siano in equilibrio, altrimenti si corre il rischio di ammalarsi e di essere più facilmente vulnerabili.
Lo sapevi che il trattamento di alcune patologie mira proprio a ridurre gli stress negativi e a potenziare quelli positivi?
Questo consiglio viene dato ad esempio alle persone con fibromialgia: si dice loro di “immergersi in un mondo non fibromialgico!”.

Cosa si può fare per occuparsi attivamente della propria salute?

RIPOSA. Il riposo è un grande alleato per la salute. Sarebbe opportuno avere un sonno regolare, di almeno 7 ore al giorno. Alle mamme consiglio di riposare appena il proprio piccolo lo consente: staccare lo smartphone, la televisione, il PC.
Una mamma più riposata sarà più serena, più disponibile e con più latte! Eh già, perché anche la produzione del latte è influenzata dallo stress!

Parliamo di... Prevenzione!


DEDICATI DEL TEMPO. Fai ciò che ti piace, scegli per te dei passatempi o attività che ristorino la tua anima e il tuo corpo (ormai è assodato che mente corpo e spirito siano un unicum!). Leggi, dipingi, vai a passeggiare. Prenota un massaggio. Sono sicura che tornerai a casa più sorridente: quel sorriso contagerà la tua famiglia!

RESPIRA, BREATHE. Ossigenati. Entra in contatto con il tuo profondo.
Molti studi scientifici mostrano che alcune pratiche (tipo la mindfulness o la meditazione) attivano la corteccia prefrontale e le sue connessioni sottocorticali. Queste pratiche possono aiutare a “staccare la spina”, migliorare la propria attenzione, essere più consapevoli di noi e del mondo e gestire in modo più controllato le emozioni. Inizialmente questo lavoro richiede una certa fatica, ma con la pratica diventerà automatico e molto piacevole (lo dicono ad esempio in alcuni studi Chiesa et al., 2013).

Parliamo di... Prevenzione!

NON FUMARE. È un grande passo che puoi fare verso la longevità. Per te e per il tuo bambino: parola di ex fumatrice!
Lo sai che dopo un mese dall’ultima sigaretta il tuo polmone recupererà fino al 30% della sua funzione respiratoria?

MANGIA IN MODO EQUILIBRATO. No al detox o alle diete improvvisato. Segui una sana alimentazione, chiedi eventualmente consiglio a una dietista o a un medico nutrizionista!

Parliamo di... Prevenzione!

MUOVITI. Ricordati che non esistono posizioni corrette e che la postura corretta è un mito da sfatare. La postura è la posizione del corpo umano nello spazio e la relativa posizione dei segmenti corporei in un determinato momento. È influenzata da innumerevoli fattori: neurofisiologici, biomeccanici, ambientali, psicologici, relazionali, dall’ambiente e dalle emozioni.
Mantenere un corpo sano e in movimento è importante. Aiuta ad essere pronte alla vita quotidiana che è fatta di posizioni mantenute, ma anche di movimenti e gestualità: stare in ufficio, tenere in braccio il nostro bimbo, ritirare i piatti nella lavastoviglie, ma anche presentarci agli altri con un biglietto da visita migliore.

Parliamo di... Prevenzione!

Se seguirai tutti questi consigli starai meglio, farai qualcosa per te che si rifletterà positivamente anche sulla tua famiglia e figli.

Una donna serena e in salute è il motore del mondo!

Lucia

Lucia Bobbola

Lucia Bobbola

Sono nata a Biella, città dalla prestigiosa tradizione tessile e sartoriale. Qui abito circondata dalla campagna, dagli animali e dai fiori. In gioventù pallavolista a livello semi-professionistico, ho rifiutato un contratto in serie A per poi coronare il mio grande sogno: laurearmi in Fisioterapia (Facoltà di Medicina e Chirurgia, 2005). Da allora non ho mai smesso di studiare e formarmi. Lavoro come professionista sia in un Centro Convenzionato che nel mio Studio privato. Credo nel ragionamento clinico, nelle buone prassi, non amo gli estremismi e mal sopporto i ciarlatani in tema di salute. Mi occupo di divulgazione scientifica dall'ottobre 2018, anno in cui ho iniziato un progetto di #educazione e #informazioneconsapevole con la mia pagina Instagram. Moglie di Daniele e mamma di Davide e Linda: sono il mio Paese delle Meraviglie ed è grazie a loro che tutto questo è possibile.

Leave a comment

Related Posts