WEEKEND A ZURIGO: 5 MUST-SEE

Date
Lug, 25, 2019

Zurigo e’ una città a cui poco si pensa quando si parla di viaggi e vacanze. E’ forse, nell’immaginario collettivo, più una meta legata a banche, orologi e assicurazioni. E cioccolato, ovviamente!

La realtà e’ che Zurigo, negli ultimi anni, si e’ completamente trasformata: la trasformazione del distretto industriale di Zurigo-Ovest ha visto nascere un vivace angolo culturale, nuovi musei e centri si sono sviluppati ovunque e velocemente, arricchendo ancora di piu il profilo culturale gia importante della città, patria del Dadaismo.

Dallo storico orologio della Chiesa di San Pietro, famosa per il quadrante più grande d’europa, al fiume Limmat e al suo lago, fino ad uno skyline fatto di natura rigogliosa ed ad una brulicante scena gastronomica, Zurigo si presta bene ad un weekend all’insegna del relax e dello stupore.
Proprio cosi: Zurigo vi sorprendera’.

 

WEEKEND A ZURIGO: 5 MUST-SEE

 

Passeggiata a Niederdorf, la citta’ vecchia

Il centro storico della citta’ è spesso definito Dörfli dagli abitanti del posto. Anche se da una parte rappresenta senz’altro una meta molto turistica, io personalmente non passo un weekend senza fare una passeggiata a Niederdorf, tra i ristoranti che servono fonduta e i negozi di ogni genere e gusto. Gli edifici e le strade strette della zona sono affascinanti; i bar numerosi, di classe e originali.

In questa zona troverete Grossmünster, la chiesa protestante di Zurigo: per un panorama mozzafiato della città, potete salire i gradini della sua torre e rimanere in balia della bellezza di alcuni scorci.

Zurigo Niederdorf
Passeggiare nelle viette della città vecchia e’ per me, dopo quasi 8 anni, ancora un grande piacere.


Relax e scacchi a Lindenhof

Salite a dominare la citta’ da questa incantevole terrazza che si affaccia sul centro storico di Zurigo, sul fiume Limmat, sui meravigliosi palazzi dell’università e sulla cattedrale. Un tempo, a Lindenhof si ergeva il castello romano, da cui si e’ sviluppata la città. La gente sale oggi a questa splendida terrazza per trovare un po’ di pace, per far correre i bambini o per godersi una partita a scacchi nella piazzetta.

Zurigo Lindenhof
Scacchi, corse o relax (o tutti e tre) sulla terrazza della città: Lindenhof.

WEEKEND A ZURIGO: 5 MUST-SEE


Visita un Badi o passeggia lungo il lago a Seefeld

Se sceglierete di fare visita a Zurigo durante l’estate, non posso che consigliarvi di portarvi via un costume da bagno e di godervi uno dei badi (piscine all’aperto) della città. Per me queste istituzioni rappresentano la vera attrazione di Zurigo!

I badi sono delle strutture favolose non solo per chi vuole godersi una giornata all’insegna del relax, del sole e dei bagni al lago; sono anche motivi di divertimento per tutta la famiglia. Se avete famiglia, vi consiglio vivamente il Badi Mythenquai o Tiefenbrunnen. La sera, alcuni Badi si trasformano nelle locations più cool per un drink: date un’occhiata al Rimini Bar o il Barfussbar.

Seefeld
Un bagno nel lago e una passeggiata in uno dei parchi più chic di Zurigo.


Go Vegan da Hiltl

Sei arrivato con l’idea di mangiare salsicce e patate per due giorni? Dimenticalo. Zurigo offre una varietà incredibile di ristoranti e bar quindi non c’e’ da annoiarsi o da farsi venire malinconie per i piatti italiani. Per alcuni piatti tradizionali, come lo Züri Geschnetzeltes, vi posso certamente consigliare Zeughauskeller, dove troverete anche un personale gentilissimo che parla anche italiano.

Oggi però voglio anche tentarvi con una scelta alternativa che non vi deluderà: Hiltl.

Fondato nel 1898, Hiltl è il ristorante vegetariano più antico del mondo. Ma per me, anche il più buono! Qui potrete trovare un buffet ricchissimo ed invitante: ci metterete giorni a gustarvi tutto e sono certa che vorrete tornare il giorno successivo (quindi andateci il primo giorno!).

Andate a curiosare qualche foto sul loro profilo IG. Se avete a disposizione delle ore e siete dei foodies appassionati, vi consiglio vivamente uno dei loro corsi di cucina.

Hiltl Zurigo
Se non vi convince questo piatto vegetariano meraviglioso, cosa può? Foto credit: Hiltl.

WEEKEND A ZURIGO: 5 MUST-SEE


Sali sull’Uetliberg

L’Uetliberg e’ “la montagna” di Zurigo ed e’ uno spettacolo visitarla, soprattutto quando la città e’ coperta da una coltre di nebbia e, salendo, vedi a poco a poco le nuvole dissiparsi e tornare il limpido.

Puoi raggiungere la cima con un trenino, poi salire sulla torre di osservazione e goderti una vista mozzafiato a 360 gradi. Una volta arrivato sull’Uetliberg, potrai decidere tra i tanti sentieri da percorrere: raggiungere il Felsenegg, area meravigliosa da esplorare (da li’ esiste una funivia che scende ad Adliswil ed e’ connessa a Zurigo con un treno), oppure riscendere con dei bei sentieri in città, direttamente dall’Uetliberg.

Uetliberg Zurigo
Una passeggiata sopra la città, tra prati, scorci e mucche.

Scrivendo questo articolo, mi sono accorta delle altre decine di attività che avrei voluto elencare: dal Botanischer Garten alla Bahnhofstrasse, da Zurich West alla Kunsthaus o ad un bel giro in barca sul lago fino alla graziosa Rapperswil.

Un weekend puo’ non essere molto ma di certo vi permetterà di comprendere come questa città ami le sue tradizione e sia rispettosa della sua connessione con la Natura circostante. 

Questo amare lo stare all’aria aperta, la vita sana sia a tavola che fuori, ha fortemente trasformato la mia vita e quella della mia famiglia, in meglio e, spero, in modo permanente: a prescindere da dove la vita mai ci portera’ ancora.

Scrivetemi se aveste in programma una visita, se pensaste di trasferirvi o se aveste in serbo un weekend romantico: saro’ felice di lasciarvi qualche indirizzo utile per il vostro primo incontro con questa città meravigliosa.

A presto,
Chiara

Blog: mywandercoffee.com
Ig: @mywandercoffee

 

 

Leggi il mio ultimo post qui.

Chiara Capuzzo

Chiara Capuzzo

Ciao! Sono Chiara e scrivo da Zurigo: vi parlo di caffè, di dove berli e sopratutto delle persone con cui me li gusto. Scrivo di slow-living, di mindfulness e dell’arte di come sorseggiare lentamente. // mywandercoffee.com// IG: mywandercoffee

Leave a comment

Related Posts