5 autori svedesi da non perdere

Date
Lug, 01, 2019

L’estate è arrivata, le vacanze sono alle porte e finalmente si può staccare con la scuola, il lavoro e tutto quello che fa parte della routine quotidiana.

Molti di voi avrete sicuramente più tempo per dedicarvi alla lettura e starete probabilmente pensando a quali libri mettere in valigia prima di partire per il mare o montagna.

Se ancora non avete le idee chiare su cosa leggere quest’estate posso consigliarvi qualche autore svedese? Ovviamente sono stati tradotti in italiano.

Ecco a voi i miei top five.

5 autori svedesi da non perdere: Malin Persson Giolito

Titolo: Sabbie mobili (titolo originale Störst av allt)

 

Un avvincente romanzo che narra la vicenda di una sparatoria avvenuta in una scuola del ricco quartiere di Djursholm.

Si sentono spari e urla ma non si riesce a capire che cosa è veramente successo. La polizia fa irruzione e trova una sola superstite, Maja, ragazza di buona famiglia che viene però accusata di omicidio.

In un’intrecciarsi di eventi presenti e passati il lettore impara a conoscere Maja, il suo rapporto con i genitori e con gli altri ragazzi vittime della sparatoria.

Questa è la dura storia del processo di Maja, il ritratto di questa giovane ragazza e della pesante accusa in una socetà che si sta inesorabilmente sfasciando. È un dramma che risveglia molte domande sulle colpe, responsabilità, punizione e riconciliazione.
A gennaio è uscita la miniserie su Netflix con il titolo Störst av allt (in inglese Quicksand)

Da non perdere!

 

5 autori svedesi da non perdere: Håkan Nesser [si pronuncia Hokan]

Titolo: La nemica del cuore (titolo originale Kära Agnes)

Agnes ritrova una vecchia amica, Henny, il giorno in cui seppellisce il marito. La donna si presenta al funerale inaspettatamente dopo più di vent’anni. Da quest’incontro nasce una corrispondenza epistolare in cui Henny chiede all’amica un grande favore, commettere un crimine.

Il libro è ben costruito; l’alternanza di presente e passato viene presentato dalle due voci narranti, Agnes e Henny. Mano a mano che la storia si sviluppa riaffiorano più dettagli sul passato delle due donne e la tensione sale fino a culminare in un twist inaspettato.

Perfetto per chi ama i gialli.

 

5 autori svedesi da non perdere: Fredrik Backman

Titolo: L’uomo che metteva in ordine il mondo (titolo originale En man som heter Ove)

Un uomo che si chiama Ove [si pronuncia Uve], come dal titolo originale, 59 anni e ossessionato dalle Saab. Un uomo “amaro come una medicina” secondo i vicini, un uomo che controlla che tutto sia in ordine secondo lo stesso Ove.

Dietro a questa facciata di uomo burbero si cela però una storia amara e triste. Così quando i nuovi vicini si trasferiscono nella casa a fianco e involontariamente rovinano la sua buca delle lettere inizia un racconto a tratti comico a tratti commovente che sfocerà in un’amicizia inaspettata.

Questo è un romanzo che è riuscito a raccontare qualcosa di importante su di noi e il nostro tempo ma con ilarità e comicità.

Un romanzo tragicomico che vi farà ridere ma anche versare qualche lacrima. Leggetelo e guardatevi il film (2015)!

 

5 autori svedesi da non perdere: Camilla Läckberg

Titolo: La principessa di ghiaccio (titolo originale Isprinsessa)

Questo è il primo degli undici libri che fanno parte della serie di Fjällbacka.

La tranquilla cittadina di Fjällbacka, sulla costa occidentale svedese, viene sconvolta quando una donna viene trovata morta nella sua vasca da bagno. È inverno, la caldaia si è rotta e la casa è così fredda che nella vasca si è formato uno strato di ghiaccio. La polizia pensa inizialmente a un suicidio ma presto si capisce che si tratta di omicidio. Questo è il primo caso per la commissaria Erika Falk che scoprirà il passato e la doppia vita della vittima e infine riuscirà a trovare l’assassino.

Un bellissimo romanzo criminale dove i personaggi non vengono mai analizzati in modo superficiale. Interessante dalla prima all’ultima parola, non ne rimarrete delusi.

Se volete leggere tutti gli undici libri, ecco l’ordine corretto di lettura:

La principessa di ghiaccio, Il predicatore, lo scalpellino, Il bambino segreto, La sirena, Il guardian del faro, Il segreto degli angeli, Il domatore di leoni, La Strega, La gabbia dorata.

 

5 autori svedesi da non perdere: Jonas Jonasson

Titolo: Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve (titolo originale Hundraåringen som klev ut genom fönstret och försvann)

Allan sta per compiere 100 anni e attorno a lui fervono i preparativi per la grande festa nella casa di riposo dove vive. Tutti sono interessati alla sua festa tranne lui quindi decide di scappare dalla finestra.

Questo romanzo d’esordio di Jonas Jonasson ci propone in modo molto divertente le avventure di questo vecchietto in fuga ma anche le avventure della sua vita, tra cui un incontro con Winston Churchill e un viaggio sull’Himalaya.

Il libro é stato filmatizzato nel 2013.

Risate garantite!

 

Allora? Siete stati ispirati dalla mia top five svedese?

E ricordatevi di aprire un libro anche se non farete nessun viaggio!

Ecco una cosa speciale sui libri, ti permettono di viaggiare senza muovere i piedi.

 

Wanda Jakobsen

 

Wanda Jakobsen

Wanda Jakobsen

Piemontese, plurilaureata, linguista, moglie e mamma con un passato da modella. Mi sono ritrovata a vivere “mitt livs eventyr” (la fiaba della mia vita) in Svezia dopo aver incontrato il mio principe Fredrik durante l’Erasmus in Danimarca. Sono appassionata di moda, arredamento, cucina e DIY. Mi definisco decisa e testona e non mi arrendo fin che non ho ottenuto ciò che voglio. Seguitemi nel “mio” paese delle meraviglie e vi porterò fin oltre il circolo polare artico.

Leave a comment

Related Posts