Bellezza

EPILAZIONE CON LA PASTA DI ZUCCHERO

Epilazione con la pasta di zucchero

Uno dei trattamenti cardini degli istituti di bellezza è la ceretta: classica, a freddo, brasiliana, araba. Tutte con l’obbiettivo di eliminare i peli in eccesso e perchè no, anche uno strato di cellule morte superficiali, ottenendo un effetto esfoliante.
Qualche settimana fa ho scritto un piccolo post sul mio profilo instagram in merito ad un metodo di epilazione con la pasta di zucchero, siete sembrate al quanto interessate ed incuriosite, così ho deciso di dedicarci un intero post.
E’ la ceretta araba, meglio conosciuta come la “Body Sugaring”.
Più che un metodo di epilazione è un vero e proprio rituale beauty di orgini antichissime: già Cleopatra utilizzava lo zucchero come trattamento di bellezza per il corpo.
Ma la cosa interessante è che in antichità questa pratica veniva considerata un’arte magica tramandata di madre in figlia, e non conteneva niente di diverso da quella che viene utilizzata tutt’oggi.

Epilazione con la pasta di zucchero

Si tratta di una pasta naturale composta da acqua e zucchero (in alcuni casi c’è l’aggiunta di succo di limone); considerate le molteplici proprietà dello zucchero, tra cui quelle antibatteriche e antisettiche, tanti erano i preparati medicamentosi a base di zucchero e miele, sopratutto per la guarigione di ustioni ed ulcere.
Oggi in estetica la pasta di zucchero viene utilizzata per i trattamenti di epilazione più delicati, perchè anallergica, può essere utilizzata sulle pelli con stati infiammatori come la psoriasi, è adatta nei casi di teleangectasie (fragilità capillare), crea uno strappo dolce ed indolore, allunga i tempi di ricrescita, è in grado di catturare anche i peli più corti, è adatta a chi soffre di peli incarniti (favorendo la loro fuoriuscita), non genera sensibilazioni epidermiche (follicolite) proprio perchè naturale, é idrosolubile quindi i fastidiosi residui si eliminano con acqua, ma la cosa ancora più bella è l’effetto che lascia sulla pelle che sarà epilata ed idratata!
Sapete che potete prepararvela anche a casa?
Io per comodità e praticità facendo un uso abbondante, l’acquisto già pronta, ma mi è capitato di sperimentare diverse ricette, è davvero molto semplice da preparare, provate anche voi.

Epilazione con la pasta di zucchero

Necessario:
200gr di acqua
50gr di zucchero bianco
50gr di succo di limome

Procedimento:
Unite tutti gli ingredienti in un tegamino e fate cuocere a fuoco lento per 20 minuti circa.
Fate attenzione a non bruciarla, dovrà raggiungere un colore appena ambrato.
Versatela in una ciotolina e lasciatela raffreddare, dopodichè potete prelevare una piccola quantità con le mani formando una palla che andrete ad ammorbidire rendendola malleabile.
Questa verrà applicata con una leggera pressione sulla pelle contopelo, successivamente strappare con un movimento deciso nel verso del pelo (questo è il motivo per cui lo strappo risulta meno doloroso rispetto alla ceretta classica).
Continuare così per tutta la zona da trattare!
Buon lavoro e fatemi saper com’è andata!
Raffaella

Share:

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *