HalloweenTimeInteriorDesign

COME ORGANIZZARE UNA FESTA PER HALLOWEEN

Halloween

Da festa tipica dei paesi anglosassoni (sebbene le sue origini risalgano ai Celti), Halloween nel corso degli ultimi anni è diventata una delle ricorrenze preferite dai nostri bambini: tutto merito dei travestimenti e dei dolcetti, ovviamente! Vediamo, allora, come organizzare una festa per Halloween indimenticabile.

Come organizzare una festa per Halloween

Un allestimento tutto a tema
Per un Halloween party che si rispetti è fondamentale che tutto sia rigorosamente a tema, dalle decorazioni al cibo, dagli inviti ai giochi e naturalmente i travestimenti. Elemento simbolo della festa è la zucca, quindi procuratene alcune da posizionare in tutta la casa. Per un effetto in pieno stile americano puoi anche realizzare una tradizionale “Jack ‘O lantern”, la tipica zucca con occhi e bocca intagliati illuminata da una candela al suo interno, perfetta da posizionare all’ingresso. Oltre alle zucche dovrai fare scorta di tulle bianco (che ricorda le ragnatele), decorazioni e gadget a tema (compresi tovaglie, piatti e bicchieri) con cui addobbare la location, tutti oggetti facilmente reperibili negli ormai diffusissimi negozi di articoli per le feste o su internet. Non trascurare poi gli inviti, ovviamente a tema, che puoi trovare già confezionati o prepararli tu stessa dando sfogo alla fantasia. Infine, il travestimento: non solo per i tuoi bambini, anche tu dovrai esser vestita e truccata in modo spaventoso!

Come organizzare una festa per Halloween

Come organizzare una festa per Halloween

Il buffet
Una delle parti migliori delle feste è il cibo, quindi dedicagli particolare attenzione. Innanzitutto informati preventivamente se ci sono invitati che soffrono di allergie alimentari, in modo da adottare le dovute precauzioni. Detto questo, come per ogni buffet è buona norma proporre sia snack dolci che salati. Puoi rivolgerti a dei professionisti oppure dedicarti tu stessa al menù proponendo, ad esempio: tramezzini a forma di bare, sandwich farciti di pomodori secchi e patè di olive nere, pizza ricoperta da ragnatele (da realizzare con la mozzarella), popcorn fatti in casa (facili e salutari), biscotti a forma di dita mozzate e cappelli di strega, la tradizionale torta alla zucca, cupcake ricoperti da ragnatele e altre decorazioni a tema.

Come organizzare una festa per Halloween

Giochi e passatempi
Per una buona riuscita della festa è fondamentale proporre dei giochi divertenti, come:
– “Il pentolone dello stregone”, all’interno di una grossa pentola devono essere posizionati degli oggetti “spaventosi” (bocca di dracula, cappello di strega, pupazzo-zombie, zucca, serpenti ecc..). I bambini, bendati, devono riconoscerli solo toccandoli, ricordarne quanti più possibile e annotarli. Vince, ovviamente, chi ne ha indovinati di più.
– “La mela galleggiante”, in una bacinella riempita d’acqua ci sono delle mele. I bambini con le mani legate devono recuperarle usando solo la bocca.
– “La pignatta”, a forma di zucca, ragno o fantasma e riempita con dolci e caramelle a tema.
– “Caccia al tesoro”, ovviamente a tema.
– “Il cappello della strega”, variante del tradizionale gioco della sedia. Perde chi, allo stop della musica, ha il cappello in mano.
– “Finisci la storia”, ottimo modo per stimolare la fantasia: un adulto inizia il racconto di una storia horror (ovviamente adeguata all’età dei presenti), lasciando improvvisamente continuare uno dei bambini.

Come organizzare una festa per Halloween

Ecco a voi alcuni consigli su come organizzare una festa per Halloween, infine, quale modo migliore per concluderla se non con prendere le trick or treat bag e andare a suonare ai vicini di casa per il tradizionale “dolcetto o scherzetto?”.
Marsia

Share:

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *