Ritorno a scuola

Che ci piaccia o no ormai l’estate sta finendo ed è tempo di iniziare a pensare al ritorno a scuola. Il ritorno sui banchi spesso non è solo un pensiero per i bambini ma anche un cruccio per le mamme che ogni anno si ritrovano a fare i conti con merende da preparare, compiti da seguire e vestiti da scegliere.
Sebbene la scelta dell’abbigliamento per la scuola non sia certo uno dei problemi fondamentali della nostra vita, è però spesso motivo di discussione tra mamma e figli, soprattutto se si tratta di femmine! Loro vorrebbero qualcosa di fashion, le mamme invece vorrebbero qualcosa di sobrio e pratico.
Un punto di incontri esiste ed è più facile di quanto possa sembrare!
Se i vostri figli iniziano ad essere grandicelli e quindi anche a vestirsi da soli secondo il loro gusto, un consiglio potrebbe essere quello di suddividere all’interno del loro dell’armadio, gli indumenti adatti alla scuola e quelli che invece sono meno adatti e più consigliati per occasioni diverse. Questo potrebbe già evitare discussioni alle 7 del lunedì mattina, quando magari vostra figlia vorrebbe indossare una gonna di tulle con glitter e t-shirt che lascia scoperto l’ombelico!

Ritorno a scuola

Un’altra strategia che adotto spesso con mia figlia più grande invece, è quella di far scegliere a lei il primo indumento che vorrebbe indossare e attorno ad esso poi sono io (oppure insieme) a scegliere l’abbinamento migliore. Credetemi, qualche volta è anche divertente!
Ma se volessimo fare il punto di cosa serve davvero ai nostri bambini per un back to school perfetto, cosa dovremmo avere nell’armadio, pronto per farglielo indossare? Generalmente lavo più volte alla settimana, ma personalmente cerco anche di assicurarmi sempre che le mie figlie abbiano abbastanza vestiti per tutta la settimana; anche perché sappiamo tutte che spesso le buone intenzioni non sempre accadono e loro si sporcano alla velocità della luce!
Non tenendo in considerazione la mia bambina più piccola che spesso si sporca anche 3 volte al giorno, per tutti gli altri, secondo me questa potrebbe essere la lista della spesa per un guardaroba pratico e pronto all’uso:

Almeno 3 felpe, pull o maglie di cotone
Che si tratti di maschi o femmine, la felpa è sempre comodissima e molto versatile. Per i più piccoli l’ideale sarebbe con la zip o in caso di maglia, un cardigan con bottoni anteriori.

Ritorno a scuola

Felpa 1
Felpa 2
Felpa 3
Felpa 4
Felpa 5
Felpa 6

8 T-shirt a manica lunga e altrettante a manica corta
Settembre molto spesso fa ancora caldo quindi la manica corta va benissimo, soprattutto se abbinata ad una felpina per le prime ore del mattino.
Per le femmine, qualche t-shirt potrebbe essere sostituita con una blusa più femminile, magari con rouche e volant!

Ritorno a scuola

T-shirt 1
T-shirt 2
T-shirt 3
T-shirt 4
T-shirt 5
T-shirt 6
T-shirt 7
T-shirt 8
T-shirt 9
T-shirt 10

Una camicia di jeans
Questa, a mio avviso, non dovrebbe mancare mai nell’armadio di ogni individuo della famiglia!
E’ versatile, comoda da indossare e da lavare, e anche stropicciata ha il suo perché!

Almeno 5 paia di pantaloni
Che si tratti di jeans, pantaloni in felpa o leggings per le femmine, cinque è il numero minino di cui dobbiamo munirci. A questi l’ideale sarebbe poter aggiungere qualcosa di corto per i primi giorni, short o bermuda…e perché no, anche una gonnellina per le bambine, magari da indossare sovrapposta ad un leggings per non rinunciare alla comodità ed alla libertà di movimento!

Ritorno a scuola

Pantalone 1
Pantalone 2
Pantalone 3
Pantalone 4
Pantalone 5
Pantalone 6
Pantalone 7
Pantalone 8
Pantalone 9
Pantalone 10

Almeno 10 paia di calze e altrettanti cambi intimi

Un paio di scarpe da ginnastica e/o sneakers.

Prima di buttarvi a capofitto in uno shopping sfrenato, fate il punto di ciò che c’è nell’armadio dei vostri figli, cosa va ancora bene, cosa è in buono stato e cosa manca. Solo in quel momento dedicatevi ad uno shopping intelligente fatto di strategie ed abbinamenti che vi permettano di far indossare ai vostrti bambini ogni capo in varie varianti di abbinamento!
Sara

Share:

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *