FoodSponsoredPost

LOLLYPOP SALATI AL P&P CARCIOFI E PEPERONI AGROMONTE

Lollypop salati al P&P Carciofi e Peperoni Agromonte

Mia nonna Sara era una di quelle donne del sud dal sorriso contagioso. Aveva degli occhi azzurri intensi e profondi, che risaltavano come due stelle sul suo viso abbronzato. Da brava casalinga, in cucina era davvero la numero uno: solo lei sapeva creare con pochi ingredienti dei piatti semplici eppure incredibilmente buoni, dal gusto irripetibile. Mia mamma ed io abbiamo provato più volte a rifare le sue ricette, ma la sua mano aveva qualcosa di sensazionale, e i suoi piatti restano dei ricordi meravigliosi.
Una delle merende che preparava per noi quando eravamo al mare, erano delle semplici girelle calabresi, fatte con l’impasto della pizza, ripiene di un trito saporito a base di salsa di pomodoro condita. Prima di andare in spiaggia, noi cugini ci avventavamo sul vassoio, sgranocchiando le girelle, morbide dentro e croccanti fuori: davvero uniche!
Così ho deciso di replicarle per la merenda dei miei bambini, trasformando le girelle della nonna in dei divertenti lollypop salati.
Al posto dell’impasto lievitato, ho utilizzato la finta sfoglia di Adriano una ricetta che volevo provare da tempo e che mi sembra perfetta per questi lollypop.

Lollypop salati al P&P Carciofi e Peperoni Agromonte

Lollypop salati al P&P Carciofi e Peperoni Agromonte

Come ripieno, ho utilizzato il P&P di Peperoni e Carciofi Agromonte, una deliziosa crema realizzata con carciofi siciliani e peperoni rossi, ideale sia da spalmare sul pane che per condire una pasta golosa.
Agromonte è un’azienda che ha sede nel sud della Sicilia, al tempo stesso moderna e legata alle tradizioni, consapevole di come la qualità dei propri prodotti sia la chiave del successo. È leader per la coltivazione e lavorazione del pomodoro ciliegino, alla base di tutta la filiera produttiva: grazie all’impegno costante per mantenere elevato lo standard qualitativo, ci permette di assaporare l’eccellenza della Sicilia.

Lollypop salati al P&P Carciofi e Peperoni Agromonte

Lollypop salati al P&P Carciofi e Peperoni Agromonte

Lollypop salati al P&P Carciofi e Peperoni Agromonte:
200 gr di farina tipo 1
200 gr di formaggio spalmabile
120 gr di burro
una presa di sale
crema P&P Carciofi e Peperoni Agromonte
stecchini da lollipop o da ghiacciolo

In una ciotola versa la farina setacciata, una presa di sale, il burro a pezzettini ed il formaggio. Mescola con una forchetta fino ad ottenere un composto di briciole.
Copri una teglia rettangolare con della pellicola alimentare, poi trasferisci il composto di briciole cercando di distribuirlo in un solo strato, poi copri con un altro foglio di pellicola e compatta bene la massa, formando un rettangolo.
Lascia riposare in frigo per tutta la notte.
Riprendi l’impasto e trasferiscilo su un piano leggermente infarinato. Stendilo con un mattarello in un rettangolo, con uno spessore di circa 1 cm, e fai un giro di pieghe a tre: dividi idealmente il rettangolo di impasto orizzontalmente in tre parti, quindi piega la parte inferiore del rettangolo verso il centro, poi la parte superiore verso il centro sovrapponendola sul primo lembo. Ruota il rettangolo ottenuto di 90° e lascia riposare in frigo per 30 minuti.
Ripeti l’operazione delle pieghe con riposo in frigo per altre due volte. Al terzo giro di pieghe, l’impasto apparirà più uniforme: stendilo a uno spessore di mezzo centimetro. A questo punto puoi avvolgere la finta sfoglia attorno a un foglio di carta forno, sigillarlo con della pellicola e conservarlo in frigo per un giorno o in freezer per tre mesi.
Prendi il tuo rettangolo di finta sfoglia e farciscilo con la crema P&P Carciofi e Peperoni Agromonte. Arrotolala su se stessa stringendo bene, e poi con un coltello ben affilato taglia delle fette spesse circa 2 cm.

Lollypop salati al P&P Carciofi e Peperoni Agromonte

Sistema ogni fetta su uno stecchino da lollypop, poi disponi le girelle ben distanziate su una teglia ricoperta da carta forno e cuoci a 200° per circa 10 minuti.
Cristina

Share:

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *