COME EDUCARE I PROPRI FIGLI

Date
Nov, 18, 2016

Educare i propri figli è un compito a dir poco impegnativo: non si tratta di sedersi a tavolino impartendo una lezione teorica al proprio bambino, come a scuola. Si insegna a vivere in ogni singolo momento. Tutto ciò che si dice e si fa, in ogni istante condiviso con loro, sarà fonte di apprendimento.
La mamma e il papà sono le persone che i bambini prenderanno come esempio, ecco perché sostengo che sia complicato: siamo sotto una lente d’ingrandimento, in un certo senso.
La coerenza è un valore importante: se quello a cui miriamo, per esempio, è crescere un bimbo che non dica parolacce, saremo noi i primi a non doverle utilizzare. Trovo poco carino e irrispettoso il discorso “io sono grande e posso, tu no perché sei piccolo”; se siamo i primi ad avere sempre lo smartphone o il tablet sottomano, aspettiamoci che faranno altrettanto, con tutto ciò che ne consegue.
educhiamo
Alcuni atteggiamenti ce li portiamo dietro dal nostro bagaglio personale, dal nostro vissuto. Ci sono molte caratteristiche del mio carattere che non amo, e provo a modificarle in modo da essere una migliore guida per mia figlia.
Occorre, quindi, fare un lavoro notevole su noi stessi, migliorando o accettando quelli che sono i nostri limiti. Sapendo che potranno diventare anche i loro.
Sarà che sono certa che Beatrice abbia le antenne sempre super attive a captare ogni minima cosa, ma mi ritrovo spesso a guardarmi dall’esterno, con i suoi occhi: mi aiuta a capire meglio se quello che faccio o che dico possa avere un senso davanti a lei.
educhiamo-1
Per concludere, voglio sottolineare che l’educazione a cui ispiro io, si basa sul rispetto e l’ascolto e, dunque, questo è quello che cerco di fare con la mia bimba, sperando – come sembra finora – che poi lei farà altrettanto con le persone che la circondano.
Naturalmente so che anche l’ambiente esterno farà il suo, ma sono convinta che quello che si impara tra le mura di casa sia fondamentale e rimanga come base.
Marta

Credit Photos: cogitoetvolo.it, bambinonaturale.it

21 Novembre 2016
NotOnlyMama

NotOnlyMama

1 Comment

  1. Sara Baraldi
    Rispondi

    sara

    23 Novembre 2016

    Marta quanto hai ragione! La miglior educazione è l’esempio e noi abbiamo un compito che è un dovete a tutti gli effetti.

Leave a comment

Related Posts