CONOSCIAMO MEGLIO…@pinkfrilly

Date
Ott, 17, 2016

@Pinkfrilly
Il mondo di @pinkfrilly è come una nuvola stramorbida, ovviamente di colore verde menta, accogliente e rilassante. Ripercorri con noi il tuo percorso e la tua crescita da blogger.

Il mio blog, nasce nel 2011 per condividere le mie passioni e i miei lavori. Inizialmente mi dedicavo solo ai lavori con le paste modellabili, prettamente bijoux e poi cake topper per matrimoni. Ho sempre amato i MATRIMONI e le FESTE, mi piace personalizzarli e renderli speciali e fortunatamente ho avuto sempre una buona manualità che mi ha permesso di imparare tante tecniche, che utilizzo nelle varie decorazioni. Solo la grafica restava per me quello scalino da superare, disegnavo a matita milioni di idee sui miei quaderni creativi, e con fatica e perseveranza piano piano ho imparato (e sto imparando tuttora), a disegnare quelle stesse idee anche in digitale. Nascono così le mie grafiche, le mie illustrazioni, il mio mondo frilloso e giocoso. Se guardo i miei primi post e le mie prime foto e lavori non mi riconosco neppure, quasi potrei cancellarli, ma poi invece mi rendo conto che fanno parte di tutta quella crescità che ho fatto. Guardarli mi fa vedere quanto impegno, quante nottate, quanto amore e passione ho dedicato alla mia crescita creativa e ne sono fiera.

La passione per i matrimoni e le sue decorazioni handmade nel tempo ti hanno contraddistinta: in tanti hanno detto SI in modo più tenero grazie a te. Che rapporto instauri con gli sposi per creare i cake topper personalizzati.

Ci crederesti se ti dicessi che io al mio matrimonio non avevo il cake topper???? Se potessi risposarmi, farei tutto diverso ahahhaaahah. Per questo quando una coppia di sposi sceglie me, cerco di non essere solo “la creativa”, ma li consiglio, li aiuto a trovare quei dettagli unici e speciali, li aiuto a vedere l’insieme completo, e quando poi a distanza di qualche settimana mi scrivono felici e mi mandano le foto è un regalo grandissimo!
@Pinkfrilly
Sei riuscita a rendere semplici piccoli numeri, preziosi come il momento che raccontano e descrivono. Come hai avuto l’idea di creare le #frillynewborn?

Non ho di certo inventato io le carte nascita con i dati del neonato, Santo pinterest ne è pieno, ho solo cercato di creare una NEWBORN che fosse dolce e frillosa, inizialmente per le mie due stelle più grandi, poi visto che sono piaciute tanto anche per tanti piccoli principini e principesse, così sono nate le #frillynewborn, frillose e pastellose come piacciono a me.

Sei un’impiegata, una creativa, una blogger ma soprattutto una mamma presente e innamorata della sua famiglia, lo vediamo dagli scatti della vostra quotidianità. Svelaci qualche trucco da supermamma.

Vorrei dirti che la mia vita è perfetta e che c’è un supertrucco, invece la mia vita è semplice e frettolosa come quella di tutti. La mattina lavoro prestissimo, mi alzo quando tutti dormono, il resto della giornata faccio la mamma, la creativa, la moglie, la casalinga, vivo di incastri sono la maga del tetris. Però in quest’ultimo anno, in cui ho avuto la possibilità di passare più tempo con i miei bambini, un supertrucco l’ho imparato. Non correre, ogni tanto fermarmi e riempirmi di quel momento. Siamo sempre di corsa, sempre troppo impegnati per fermarci, continuamente proiettati sul domani e sui traguardi futuri, che spesso ci perdiamo invece momenti unici, semplici e meravigliosi, e io ho imparato a non perdere una risata di pancia, quello sguardo complice da fratellini monelli, quell’espressione beata quando insieme sprofondiamo sul divano a guardare un cartone abbracciati. Ho imparato a non correre ed è il supertrucco più bello del mondo.
@Pinkfrilly
La vita ti ha regalato una meravigliosa sorpresa, una seconda gravidanza. Hai voluto condividere con chi ti segue questo momento unico con uno shooting fotografico intimo e tenerissimo raccontaci i dettagli della scelta di un’ambientazione così magica.

Daniele è stato più che una sorpresa, è stato quel SOGNO che si realizza. Che io sia dipendente dalle stelle e dai colori pastello si sa, quella purtroppo è una malattia incurabile (e se conoscete la cura non ditemelo!!), quindi non potevo non scegliere le stelle. Dopo avere espresso tante volte quel desiderio guardando le stelle cadenti, finalmente una stella aveva deciso di cadere a casa nostra. Ciò che però in quelle foto volevo immortalare, era la gioia immensa di Lorenzo, il suo amore per il fratellino nel pancione..” io ti aspetto, e quando nasci ti insegno tutto e ci penso io a te”. Guardo quelle foto e penso a queste sue parole e a quanto io sia fortunata circondata dalle mie stelle.

Non vi resta che passare sul Blog di Manuela alias @pinkfrilly e farvi conquistare dalle sue bellissime grafiche!
Alla prossima intervista
Chiara

14 Ottobre 2016
NotOnlyMama

NotOnlyMama

1 Comment

  1. Avatar
    Rispondi

    Manuela

    17 Ottobre 2016

    Grazie di cuore per quest’intervista, non sempre è facile parlare di sè, raccontarsi e farsi conoscere, sicuramente attraverso una foto è molto più facile. È stato un piacere essere ospiti in questo dolce salotto 🙂

Leave a comment

Related Posts