INSALATA RUSSA

Date
Set, 02, 2016

Oggi vi propongo una ricetta salata, una ricetta classica ma rivisitata: l’insalata russa croccante, saporita e con un ingrediente segreto. La mia mamma l’ha sempre preparata così e io oggi così ve la propongo…
E’ un piatto tipicamente estivo, ma anche se l’estate purtroppo sta giungendo al termine, il caldo è ancora presente, e quindi possiamo proporla ancora sulle nostre tavole!
[wc_row][wc_column size=”one-half” position=”first”]

Ingredienti (per 4 persone):
400 gr di patate

300 gr di carote

350 gr di piselli surgelati

20 gr di aceto di vino

700 gr di acqua

un pizzico di sale

2 scatolette di tonno da 80 gr

maionese (comprata oppure home-made,vedi sotto)

[/wc_column][wc_column size=”one-half” position=”last”]

Insalata russa 1

[/wc_column][/wc_row]

Iniziamo con il procedimento BIMBY:
Versare nel boccale l’acqua, l’aceto e il sale.
Sciacquate sotto l’acqua corrente le patate e le carote. Sbucciatele per bene e tagliatele a dadini più o meno delle stesse dimensioni, in questa maniera la cottura sarà uniforme. Adagiare le verdure tagliate nel Varoma. Nel cestello invece posizionare i piselli presi direttamente dal freezer. Ora nel boccale inseriamo il cestello, chiudiamo con il coperchio. Sopra al coperchio adagiamo il nostro Varoma con dentro le verdure a dadini e cuociamo 20 minuti, Varoma, vel 1.
A cottura ultimata, togliere le verdure metterle in una ciotola grande, tutte insieme, a raffreddare per circa 30 minuti. Una volta fredde aggiungiamo 2 scatolette di tonno, scolato per bene dall’olio, e aggiungiamo la maionese. A questo punto avete due scelte: la prima aggiungete la maionese già comperata, in base a vostro gusto altrimenti potete prepararla voi in casa sempre con il vostro amato Bimby.

Ecco qui la ricetta per preparare la maionese home-made con il Bimby: 1 uovo, 1 tuorlo,(le uova dovranno essere a temperatura ambiente, mi raccomando!) 10 grammi di aceto di mele bianco (ancora meglio se di mele), il succo di 1/4 di limone, un pizzico d sale, 210 grammi di olio di semi di arachide.
Appoggia una brocca sul coperchio chiuso del Bimby, azzera la tara della bilancia e pesa l’olio. Tieni da parte. Nel boccale pulito versa le uova, il succo di limone, l’aceto, il sale, chiudi con il coperchio e il misurino. Versa l’olio a filo dal coperchio mantenendo in sede il misurino in questo modo scenderà a filo, frullando: 1 Min. Antiorario Vel. 5.
Una volta pronta la maionese, mescolate per bene e ponete in frigorifero l’insalata russa a riposare per almeno 2 ore prima di servirla (potete prepararla anche la sera prima per il giorno seguente).
insalata russa 2
Procedimento tradizionale:
Sciacquate sotto l’acqua corrente le carote e le patate. Sbucciatele e tagliatele a dadini, più o meno delle stesse dimensioni, in questa maniera la cottura sarà uniforme. In abbondante acqua leggermente salata, lessate le carote e le patate per 10 minuti, non di più. In questo modo vi risulteranno belle croccanti.
A cottura ultimata, togliere le verdure metterle in una ciotola grande, tutte insieme, a raffreddare per circa 30 minuti. Una volta fredde aggiungiamo 2 scatolette di tonno, scolato per bene dall’olio, e aggiungiamo la maionese.
Mescolate per bene e ponete in frigorifero l’insalata russa a riposare per almeno 2 ore prima di servirla (potete prepararla anche la sera prima per il giorno seguente).

Et voilà, la vostra insalata russa è pronta, in men che non si dica.
Alla prossima ricetta,
Evelyn

Roberta Bomè

Roberta Bomè

Sono Roberta, vivo in Trentino assieme all’Uomo che in soli 14 mesi mi ha portata all’altare e le nostre due perle: Chiara e Andrea. Dopo un Erasmus in Galles mi sono laureata in Legge all’Università degli Studi di Brescia. Il mio scopo? Quello di farvi innamorare dell’ostico mondo del diritto.

Leave a comment

Related Posts