LA CREATIVA DEL MESE: @ritabe_faccioedisfo

Date
Nov, 02, 2015

Quando incontri il mondo di Rita sei avvolto da un’atmosfera speciale che ha il calore del legno, il profumo del vintage e i colori delle personalità di donne uniche. Vi invito a lasciarvi conquistare…
Ritabe_faccioedisfo notonlymama

1. Raccontaci la storia della tua prima Myselfie, della prima volta in cui hai animato il legno e lo hai vestito dei tuoi colori.
La prima volta che ho dipinto delle mollette per trasformarle in persone è stata per creare un gioco per mia figlia (che come sempre l’ha usato pochissimo), ma la prima vera Myselfie (quando ancora non si chiamava così) è stata per Valentina-Riciclattoli. Aveva visto quelle che avevo fatto per mia figlia e le erano piaciute, così, per farle un regalo, ho dipinto una molletta con le sue sembianze. Da lì è iniziato tutto (anche se ci ho messo un po’ a decidermi a farle anche per venderle).
2. Ogni tua creazione è personalizzabile quale è stata la richiesta più originale e inaspettata?
Direi che la più originale è stata recentissima: Enrica, una cara amica, mi ha chiesto una Myselfie nuda! (e non è stato per niente facile capire come non farla sembrare semplicemente “incompleta”).
3. Hai creato un vero questionario dove le tue clienti si raccontano per avere tutti gli ingredienti per le personalizzazioni come hai avuto quest’idea funzionale e originale?
Quando ho iniziato ci mettevo giorni e giorni per raccogliere tutte le info di cui avevo bisogno, poi bisognava aspettare il pagamento e quindi gli ordini si accumulavano, rimanevano in sospeso, si perdevano i pezzi. Troppo complicato. Così ho pensato di creare un form dove raccogliere e archiviare tutto, facile da compilare e carino da vedere. Non sono ancora del tutto soddisfatta, ma il lavoro è diventato molto più snello!
Ritabe_faccioedisfo notonlymama
4. Le tue foto sono molto ben realizzate riesci a creare un’atmosfera intorno alla tua creazione che tipo di mezzi utilizzi?
Per le mie foto uso smartphone e una mirrorless della Samsung, molto comoda (anche se non sono molto esperta quindi non sfrutto al meglio le sue potenzialità). Poi uso delle normalissime app per fare post produzione (la mia preferita è Snapseed). Credo che l’atmosfera sia creata più dagli oggetti che uso o da quello che racconto piuttosto che dalla mia abilità o dalla qualità dei mezzi (che sicuramente sono importanti!).
5. Quali sono i tuoi progetti per Natale??Hai una scaletta dei tempi per organizzare il lavoro delle commissioni o nascondi dei folletti come Babbo Natale??
Per Natale ho un progetto legato alle Myselfie che spero riesca, ma di cui non posso dire ancora nulla (anche perché non ho ancora la certezza di farcela), vorrei tanto dei folletti perché gli ordini delle ragazzine stanno aumentando a dismisura; ne sono felicissima, ma ammetto che dovrò correre come una forsennata! Quindi come vedi non ho una scaletta (mannaggia a me!), ma mi sono ripromessa che dopo Natale mi rinchiuderò da qualche parte e pianificherò per bene l’anno prossimo per lavorare meglio e con più serenità.
Ti ringrazio di cuore per la disponibilità e ti rinnovo i complimenti più sinceri!!!!
Chiara @tatamichic
NotOnlyMama

NotOnlyMama

1 Comment

  1. Avatar
    Rispondi

    lalu

    7 Novembre 2015

    Rita e molto brava!!
    Lalu
    http://Www.ilquadernodilalu.it

Leave a comment

Related Posts