Benefici del mare

Non si può essere infelici quando si ha questo: l’odore del mare, sabbia sotto le dita, l’aria, il vento.
Cit. Irène Némirovsky

Considerare il mare come un farmaco è possibile?
Ebbene sì!
Il mare è alla base della “talassoterapia”.
Talassoterapia deriva dal greco thalassa(mare) terapia(cura).
L’acqua del mare è una ricchezza, per i suoi minerali ed oligo elementi associati al clima marino, alla sabbia, alle alghe… nonché alla brezza!

Benefici del mare

Inoltre, la sua composizione, insieme alla salinità, è strettamente analoga al plasma sanguigno: basti pensare che l’uomo è composto per il 70% di acqua.
Proprio per questi motivi si pensa che l’uomo possa essere stato generato dal mare, per affinità ed analogia… infatti le sue proprietà terapeutiche erano già note nei tempi più antichi, tanto che venivano utilizzate per curare ed alleviare reumatismi.
Tutt’oggi, le suddette, vengono utilizzate nella cura del sistema circolatorio per il loro effetto tonico e stimolante, grazie alle quali l’organismo reagisce con un aumento pressorio e circolatorio, accrescendo i globuli rossi e favorendo la depurazione delle tossine.
Il mare inoltre, cura diverse patologie della pelle quali psoriasi, eczemi, dermatiti, acne ecc… i suoi oligo elementi e minerali (tra cui iodio, potassio, magnesio derivato dal placton) e il processo di osmosi equilibra ogni singola cellula del nostro organismo, rinforzando le difese immunitarie, rivitalizzando la pelle e contrastando i radicali liberi.

Benefici del mare

L’azione fisica poi del movimento ondoso, la temperature, il sale, provocano uno stimolo a tutta la muscolatura del corpo, rilasciando maggiore scioltezza articolare. Lo iodio è tra gli elementi che stimolano il metabolismo, combattendo la cellulite e gli edem: pensate quanto possono essere efficaci delle semplici passeggiate in acqua nelle prime ore del mattino, con le onde che massaggiano dolcemente le caviglie o lo stare semplicemente seduti sul bagno-asciuga per apprezzare l’idro-massaggio naturale. Da qui nasce: la Balenoterapia e l’Idroterapia (l’alternanza del caldo e del freddo, della spiaggia e dell’acqua), sono conosciute in oltre l’aerosol-terapia (grazie alle onde che creano un aerosol di iodio), le sabbiature per un effetto detergente, esfoliante, disinfettante ed alcalinizzante della pelle, oppure la fito-terapia che sfrutta i fanghi di alghe contro la cellulite (tra i rimedi più efficaci contro questo inestetismo); per non parlare poi delle brezze marine e del suono e delle onde che inebriano e addolciscono lo spirito donando armonia interiore.
Io ho la fortuna di vivere sul mare e beneficiarne tutto l’anno ma a voi, consiglio vivamente quest’anno di regalarvi una vacanza all’insegna della salute e del benessere.
Raffaella

Credit photos by @rosimach82

Share:

1 commento

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *