Questo lungo inverno non e’ stato facile da digerire. Oltre alle solite influenze continue, si sono susseguite una serie di stress galattici che sembrano essere giunti alla fine. Si spera!! Perciò, siamo prontissimi a ricominciare i nostri giri finalmente, rintanarmi non fa proprio per me: armati di cappello, sciarpe, giacche e chi più ne ha più ne metta, ci siamo letteralmente lanciati fuori di casa non appena un barlume di sole ha fatto capolino! Oggi vi porto con me per le strade di Zurigo e vi mostro qualche posticino caratteristico, perfetto per una giornata in libertà! Dopo anni di infinite passeggiate coi bambini, il centro di Zurigo mi regala ancora grosse soddisfazioni e raramente mi stanca girare per ore (ricordate che a me piace wanderare :).

Una delle cose che amo di più è la mancanza di confusione: si passeggia senza stress, non c’è mai baraonda e il numero di gente in giro è sempre gestibilissimo. Dove vanno gli Zurighesi vi chiederete: vanno in montagna, a passeggiare, al lago. Tra me e gli abitanti di qui si è creata una spartizione degli spazi perfetta! Zurigo è una scoperta di palazzi ed architetture meravigliosi: ogni volta che si esce, si scopre un dettaglio nuovo che fa venire voglia di curiosare e conoscere. E vi ho già detto dei cafè che si trovano in città: uno più bello dell’altro (guarda qui il mio post su NotOnlyMama). Dove non trovo io qualcosa di nuovo, ovviamente la trovano i miei due assistenti di fiducia. Ci sono degli angoli di Zurigo che sorprendentemente mi ricordano di tante altre città’ che ho già visitato o in cui ho vissuto: se mi seguite su mywandercoffee, avrete già individuato Roma, Parigi, Venezia, le montagne in Trentino.

Zurigo

Le mille e duecento fontane di Zurigo sono un altro incanto e sarebbero da fotografare tutte! Stanchi di camminare? Si prende la barchetta verso casa, si riposa accanto al fiume od in riva al lago. Si ammira un poggiolo, ci si rilassa al Frauen Badi, lo stabilimento balneare per sole donne in città (e quest’anno Bianca farà il suo debutto ovviamente!). Il prossimo mese vi porto con me a Parigi, siete pronte?
A presto!
Chiara

Share:

1 commento

  1. Mariagiulia 13 aprile, 2018 at 14:47 Rispondi

    Zurigo attraverso i tuoi occhi sembra proprio bellissima! Avrei continuato a leggere per un’ora… vai avanti così!

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *