ExpatMamas

SULLA STRADA DELLA MIMOSA

Sulla strada della mimosa

Oggi vi parlo di un itinerario speciale, simbolo della Costa Azzurra in versione invernale: la strada della mimosa. Eh già: anche se comunemente appena vediamo la mimosa pensiamo all’arrivo della primavera, bisogna ricordare che questa è una pianta a fioritura invernale. E’ sufficiente quindi che il terreno venga riscaldato un pochino dai raggi del sole per vedere sbocciare questi fiori.

Sulla strada della mimosa

Ebbene, nel meridione della Francia c’è una particolare concentrazione di questi arbusti, ed esiste un vero e proprio itinerario “profumato” di 130 km per godere appieno dello spettacolo della loro fioritura: La Route du Mimosa.

Sulla strada della mimosa

Come potete vedere dalla mappa, ci sono 8 tappe fondamentali: Grasse, Pégomas, Tanneron, Mandelieu-La Napoule, Saint Raphael, Sainte Maxime, Rayol Canadel sur Mer ed infine Bormes Les Mimosas.
Tra Gennaio e Marzo queste località organizzano feste a tema, sfilate ed eventi tesi a valorizzare e far conoscere le numerosissime varietà di Mimosa presenti sul territorio.

Sulla strada della mimosa

Si dice che il più bel paese fiorito di Francia sia Bormes Les Mimosas, un villaggio medievale del XII secolo, che in questa stagione si veste di mille tonalità di giallo. Il paese è considerato la vera “capitale della mimosa” nella regione del Var: imperdibili l’esposizione di piante da collezione nel cuore del villaggio medievale (Mimosalia), ed il Corso Fleuri: una sfilata di 12 carri fioriti accompagnata da gruppi folkloristici, che si conclude con la tradizionale bataille des fleurs.
Maria Giulia

Share:

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *