RecipesVegan

PLUMCAKE SALATO CON SPINACINI BABY E RICOTTA

I lievitati sono la mia passione e non sto parlando solo di dolci. Un esempio è proprio questo plumcake salato con spinacini baby e ricotta. Un lievitato molto furbo e veloce da preparare, perché non necessita di tempi di lievitazione nella fase di preparazione, bensì grazie al lievito istantaneo lieviterà in forno durante la cottura. Questo piatto completo e molto genuino è perfetto per i piccolissimi di casa, la presenza di spinacini baby e ricotta all’interno dell’impasto rendono questo plumcake particolarmente morbido e dal gusto delicato. Le varianti sono infinite e questa ricetta è perfetta come base per le vostre “ricette di riciclo”, infatti potete utilizzare verdure, formaggi o salumi che magari avete nel frigorifero da un pò evitando così di doverli buttare.

Oggi vi propongo la mia versione vegetariana che a casa va per la maggiore. Damiano la divora letteralmente, neanche fosse una torta doppio cioccolato

Ingredienti:
150 g di farina 00
100 g di farina integrale
125 g di ricotta
150 g di spinacini baby lessati
100 ml di latte
60 ml di olio di semi di girasole
2 uova
1 bustina di lievito istantaneo
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
Sale e pepe q.b.

Preparazione:
Lavate gli spinacini baby e lessateli in acqua bollente per una decina di minuti. Scolateli e strizzateli bene, sminuzzateli con un coltello e lavorateli con la ricotta. Unite il parmigiano e aggiungete un pizzico di sale e una macinata di pepe. Quindi aggiungete le uova, il latte e l’olio, sbattendo il tutto con una frusta in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti evitando la formazione di grumi. Versate le farine e il lievito setacciati, e mescolate delicatamente con movimento dal basso verso l’alto. Imburrate ed infornate uno stampo per plumcake e versate all’interno l’impasto. Livellate la superficie e cuocete in forno a 180° per circa 45-50 minuti. Ricordatevi di fare sempre la prova stecchino. Lasciatelo raffreddare completamente prima di estrarre il plumcake dallo stampo. Servitelo a fetta accompagnato da verdure a piacere.
Alla prossima ricetta
Laura

Share:

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *