MyLife

“RIPOSO”…IL SOLDATO E’ TORNATO

Il soldato è tornato

Per molte, il ritorno del proprio uomo dopo una giornata di lavoro è la classica routine quotidiana. Ma per chi, come me, ha sposato un soldato questo momento è il più atteso e desiderato.
Dopo 24 mesi di separazioni, di andirivièni fra Strade Sicure, campi ed esercitazioni varie – finalmente – il soldato è tornato a casa!

Il soldato è tornato

“Riposo” soldato, riposo?? Ah ah ah.
Riposo un piffero! Chi si riposa adesso sono io!
Le mogli dei militari sanno bene che la vita non è per niente semplice, specialmente se si hanno anche figli da tirar sù (io ne ho una, di 2 anni suonati, ma vale per cinque bambini)!
Tanti i sacrifici, tanti i sogni infranti, i programmi rinviati a data ancora da definire, tante le difficoltà. Eppure, siamo ancora qua!
Si sa che le cose faticose non son piacevoli ma nella vita non si ottiene niente per niente! Il 2017 è stato particolarmente difficile…ero sola, divisa tra casa, lavoro e la bimba…ma è finito!
Sebbene l’ondata influenzale ci abbia travolto proprio nel periodo natalizio siam super carichi ma soprattutto felicissimi di aver salutato insieme questo 2017 che non ci mancherà neppure un pochino. Abbiam festeggiato l’inizio del nuovo anno a casa nostra come “buon augurio”… casa presa d’assalto da parenti e amici.. quale modo migliore per abbandonare i dispiaceri e lanciarsi a capofitto nel nuovo anno?

Il soldato è tornato

Buoni propositi per il 2018:
• Mettersi a dieta
• Frequentare assiduamente la palestra
• Salvadanaio per le vacanze
• Fare un altro tatuaggio
• Togliere ciuccio alla bimba

Voi come avete salutato il 2017?
Quali sono i propositi ai quali proprio non volete rinunciare???
Buon 2018 a tutti.
Giulia

TagsMyLife
Share:

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *