Mincepies

Conoscete le mince pies? Secondo la tradizione, le mince pies sono il dolce preferito di Babbo Natale, e vengono preparate durante il periodo natalizio… ma nulla vieta di continuare a coccolarsi un po’ e sfornare un goloso dolcetto invernale da accompagnare a una buona tazza di tisana calda anche se le Feste sono (quasi) finite!
Ancora meglio se l’ingrediente principale è la frutta fresca, un ingrediente ricco di gusto e salute che non dovrebbe mai mancare nella nostra alimentazione di tutti i giorni. Per queste mince pies ho usato dei kumquats e le deliziose Mele della Val Venosta bio, coltivate nella splendida natura delle alpi trentine, in una valle caratterizzata da un microclima speciale che contribuisce alla bontà delle sue mele.

Mince pies

Mince pies

Dopo la cottura in forno, le Mele Val Venosta diventano morbide e dolci, creando un ripieno complesso ma armonico insieme all’asprigno dei kumquats, al piccante dello zenzero e alla croccantezza dei pistacchi. E per rendere questa coccola invernale ancora più completa, ed esaltare la particolarità del ripieno, ho pensato di arricchire la pasta con del cacao amaro. Immancabile la spolverata di zucchero a velo, come da tradizione, et voilà, la merenda è pronta!

Mince pies al cacao, mele Val Venosta e kumquats (per circa 12 tortine):
190 gr di farina 00
20 gr di cacao amaro in polvere
80 gr di burro
50 ml circa di acqua fredda
un pizzico di sale

Per il ripieno:
due mele Val Venosta
una decina di kumquats
due cucchiai di pistacchi tritati
un cucchiaino di zenzero in polvere
50 gr di zucchero di canna + un cucchiaio per decorare
un cucchiaio di rum

Mince pies

Mince pies

Setaccia la farina con il cacao in un’ampia ciotola. Aggiungi il sale e il burro, e impasta con la punta delle dita. Poi aggiungi al composto l’acqua fredda, poca per volta, e impasta fino ad ottenere una palla soda ed elastica. Avvolgi l’impasto in un foglio di pellicola trasparente e lascia riposare in frigorifero per 30 minuti.
Intanto, prepara il ripieno, detto mincemeat: pulisci le mele e tagliale a dadini. Taglia a fettine i kumquats togliendo i semini. Sistema la frutta in una ciotola insieme ai pistacchi tritati grossolanamente, lo zenzero in polvere, lo zucchero e il rum. Mescola e lascia riposare per un’ora.
Stendi la pasta e ricava dei cerchi. Fodera con la pasta degli stampi da muffin leggermente imburrati, poi riempi ogni cavità con il ripieno. Con dei tagliabiscotti, ritaglia delle stelle dalla pasta avanzata e copri le tortine. Spennella leggermente con il liquido della mincemeat e spolvera con un po’ di zucchero di canna.
Cuoci in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti.
Cristina per NotOnlyMama

Mince pies

DISCLAIMER: Non si tratta di post sponsorizzato. I prodotti recensiti ci sono stati inviati gratuitamente. La recensione deriva dall’utilizzo dei prodotti ricevuti.

Share:

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *