Cucito d'autunno

Per chi ancora non mi conoscesse non sa che sono una mamma appassionata dello “slow living” e del “fatto a mano”.
Tutto ciò che è agli antipodi della vita frenetica alla quale siamo sottoposti ogni giorno, è mio amico.
Adoro chiudere la porta di casa e lasciare fuori il traffico, il lavoro, la scuola, per dedicarmi a mio figlio e alle cose che ci rendono felici. A volte queste cose ci portano fuori casa, dove il caos regna sovrano, ma una passeggiata al parco o un museo sono le nostre isole felici per momenti indimenticabili. Spesso invece, specie nei periodi più freddi, ci ritagliamo del tempo creativo dentro casa, davanti ad una tazza di tè caldo, con in sottofondo della buona musica. Un tavolo, del materiale per il fai da te e via di fantasia.
In questi ultimi anni, con il mio quasi cinquenne, abbiamo creato di tutto, usando spesso materiali di riciclo. Dalle decorazioni di Natale sino alle attività di apprendimento pre scolastico ma sempre in chiave divertente e creativa, tutto creato con la nostra testa e le nostre mani.
Da tre anni, condivido le mie creazioni su, come mi piace definirla, una officina virtuale del divertimento: La Mini Factory.
Da oggi inizia la mia avventura con NotOnlyMama, della quale sono fan e sostenitrice sin dagli albori, per regalare anche ai suoi amici, degli spunti per passare al meglio un po’ di tempo in famiglia dedicato al fai-da-te!
Visto che siamo a Novembre, il primo craft, è dedicato all’autunno. Facile ed adatto anche ai bambini più piccoli (dai 2 anni in su).

Cucito d'autunno

CUCITO D’AUTUNNO, è un’attività non solo divertente ma capace di esercitare la motricità fine, e la coordinazione oculo-manuale.
Si può fare con un ago in plastica da lana oppure, per i più piccoli, si può usare direttamente un laccio. Per questa attività è obbligatoria la presenza di un adulto.
Ma vediamo nello specifico di cosa abbiamo bisogno per realizzare queste foglie autunnali di lana e quali sono i procedimenti.

Materiale:
– 1 ago di plastica da lana*;
– Della lana o delle spolette di filo per punto croce*;
– Cartoncino (io ho usato quello delle merendine);
– Una foratrice per carta;
– Pastelli/colori;
– Forbici
– Una penna/pennarello.
*In alternativa per i più piccoli sostituire ago di plastica e lana con un laccio per le scarpe.

Difficoltà:
– Facile, dai 2 anni in su;
– Supervisione di un adulto per tutto il tempo dell’attività.

PROCEDIMENTO:

Fase 1: Con il pennarello disegnate sul cartoncino delle foglie abbastanza grandi.

Cucito d'autunno

Fase 2: Una volta ritagliate, fate dei buchi sulle foglie con la foratrice e fate colorare a piacimento.

Cucito d'autunno

Fase 3: A questo punto, siamo pronti per dare inizio all’attività. Infilate o fate infilare la lana nell’ago e bloccate il filo con un nodo nella parte superiore (poco sotto la cruna). Nel primo buco fate due giri interno esterno laterale, così da bloccare il filo e… buon divertimento ma soprattutto buon relax grazie a questo hobby super rilassante.
Camilla

Share:

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con *