CIAMBELLINE FARRO E MIRTILLI

Iniziare bene la giornata, con una buona colazione sana ed equilibrata è importantissimo: oggi vi propongo le ciambelline di farro ai mirtilli, preparate con farina di farro bianca, senza latticini e senza zucchero.

notonlymama ciambelline farro mirtilli

Per rendere queste ciambelline più nutrienti e naturali, ho sostituito il burro con l’olio di girasole, biologico e spremuto a freddo, e invece dello zucchero bianco (che rispetto al suo alto contenuto di calorie non apporta all’organismo sostanze nutritive) ho scelto lo sciroppo d’agave, un dolcificante naturale estratto dall’omonima pianta, che ha un forte potere dolcificante con un indice glicemico molto basso.
Inoltre, le ciambelline di farro ai mirtilli sono cotte in forno, e quindi più leggere delle classiche doughnuts fritte: è necessario l’apposito stampo, in silicone o metallo, ma nel caso ne foste sprovviste, si possono tranquillamente trasformare in piccole tortine rotonde utilizzando una teglia da muffin.

notonlymama ciambelline farro mirtilli
Ingredienti (per circa 10 ciambelline)
160 gr di farina di farro bianca
40 gr di farina di mandorle
1 cucchiaio di lievito
un pizzico di sale
80 gr di sciroppo di agave
25 ml di olio di semi di girasole
120 ml di latte di mandorle
1 uovo bio
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
60 gr di mirtilli freschi
Per la glassa:
1 cucchiaino di latte di mandorle
5-6 cucchiaini di zucchero a velo

In una ciotola, setacciate la farina di farro con il lievito, poi aggiungete un pizzico di sale e la farina di mandorle, mescolando gli ingredienti con una spatola o un cucchiaio di legno.
In un’altra ciotola, sciogliete lo sciroppo d’agave nel latte di mandorle, poi unite l’olio, un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia e l’uovo sbattuto.
Unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi, lavorandoli con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo, ma senza mescolare troppo, o otterrete delle ciambelle meno soffici.

notonlymama ciambelline farro mirtilli

Lavate delicatamente i mirtilli e asciugateli in un canovaccio, poi spolverateli leggermente con un cucchiaio di farina, eliminando l’eccesso: in questo modo, la frutta affonderà nell’impasto senza depositarsi sul fondo. Quindi, unite i mirtilli all’impasto, mescolando con dolcezza, e dividete il composto nello stampo per ciambelle precedentemente oliato.
Cuocete a 180° per circa 12-15 minuti.
Lasciate raffreddare, poi sformate le ciambelline.
Potete completare le ciambelline con dello zucchero a velo o con una glassa leggera.

notonlymama ciambelline farro mirtilli

Per preparare la glassa, sciogliete circa 5-6 cucchiaini di zucchero di canna a velo (basta frullare finemente un normale zucchero di canna nel mixer) in un cucchiaino di latte di mandorla. Con l’aiuto di un cucchiaio, fate colare un po’ di glassa sulle ciambelline, e lasciate asciugare un paio di ore.
Buon appetito

Cristina
@good_food_lab

notonlymama ciambelline farro mirtilli

FacebookGoogle+Pinterest

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *